Canal-U

Mon compte

Résultats de recherche

Nombre de programmes trouvés : 3829
Conférences

le (48m42s)

Pratiche narrative, vita quotidiana, esperienza. Uno sguardo sociologico

L’intervento propone un punto di vista sociologico sui rapporti fra narrazione e esperienza. Per quanto riguarda l’esperienza, il punto di partenza è fornito dalle teorie di Walter Benjamin in proposito, secondo cui l’esperienza è un processo che comporta la riappropriazione, da parte del soggetto, di un vissuto che in principio gli è estraneo. Quanto alle narrazioni, esse vengono intese come delle azioni, o più precisamente come quel genere di pratiche comunicative in cui, attraverso un racconto, due o più soggetti mettono in comune una storia. Walter Benjamin riteneva che esperienza e narrazione incorressero nella modernità in una solidale atrofia. Ciò ...
Voir la vidéo
Conférences

le (28m40s)

Scritture di architettura. Forme di narratività nella comunicazione del progetto

La scrittura come forma di riflessione attiva e operativa ha da sempre accompagnato la cultura architettonica. Scrittura e progetto si incontrano nelle esperienza più alte e di maggior peso, diventando strumenti complementari. Si scrive per pensare, per comunicare un progetto o le caratteristiche di un'opera. Oppure, si scrive per definire uno spazio che può essere, al tempo stesso, uno spazio di senso e fisico. Tra le diverse forme di scrittura progettuale, il video di architettura può costituire un caso di interesse in grado di descrivere alcuni percorsi nella produzione degli ultimi anni. Lungo questi, ed in presenza di una selezione ...
Voir la vidéo
Conférences

le (30m12s)

Blog grafie: esperienze identitarie in rete

I blog personali, che rappresentano la parte più consistente del fenomeno blog, coniugano, nelle loro diverse declinazioni linguistico-espressive (foto, video, audio, ecc.) vecchie e nuove forme della narrazione della soggettività. Riattualizzando pratiche più tradizionali dello scrivere di sé, essi rappresentano altresì ambienti narrativi intrinsecamente aperti allo sguardo dell’Altro. Al loro interno, l’esperienza del narrarsi viene a complessizzarsi incontrandosi e scontrandosi con le forme della “testualità blog” (frammentata, discontinua, polimorfa, aperta, ecc.), mentre la pratica stessa dello “scrivere di sé” assume configurazioni dialogiche e multi-autoriali. Nonostante tutto ciò, il gesto dell’esporsi allo sguardo dell’altro narrandosi nel blog, viene in genere vissuto ...
Voir la vidéo

 
FMSH
 
Facebook Twitter Google+
Mon Compte