Canal-U

Mon compte
Fondation maison des sciences de l'homme

Un profilo delle Scienze della comunicazione in Italia


Copier le code pour partager la vidéo :
<div style="position:relative;padding-bottom:56.25%;padding-top:10px;height:0;overflow:hidden;"><iframe src="https://www.canal-u.tv/video/fmsh/embed.1/un_profilo_delle_scienze_della_comunicazione_in_italia.29975?width=100%&amp;height=100%" style="position:absolute;top:0;left:0;width:100%;height: 100%;" width="550" height="306" frameborder="0" allowfullscreen scrolling="no"></iframe></div> Si vous souhaitez partager une séquence, indiquez le début de celle-ci , et copiez le code : h m s
Auteur(s) :
MORCELLINI Mario

Producteur Canal-U :
Fondation maison des sciences de l'homme
Contacter le contributeur
J’aime
Imprimer
partager facebook twitter Google +

Les chapitres


Un profilo delle Scienze della comunicazione in Italia

In questa intervista Mario MORCELLINI racconta il processo di istituzionalizzazione delle Scienze della comunicazione in Italia, arrivato ora ad un punto che permette di delineare l’insieme dei saperi e delle competenze necessarie in questa area disciplinare. Tra i temi trattati anche il rapporto tra le diverse discipline e il necessario dialogo da perseguire per praticare un metodo efficace.
Lo studioso ci offre inoltre il suo punto di vista sui nuovi media, attento a distinguere tra il nuovo medium, inteso come semplice innovazione tecnologica, e il nuovo nei media ovvero i reali cambiamenti nei processi comunicativi e nei comportamenti culturali.
Il tema dei comportamenti culturali viene declinato poi rispetto ai giovani, uno dei temi su cui più Mario Morcellini ha insistito nel suo percorso, e su cui ha cercato di praticare una revisione scientifica di alcuni luoghi comuni.

Mario MORCELLINI è Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza Università di Roma, dove è Professore Ordinario di Sociologia della comunicazione. È Presidente della Conferenza Nazionale dei Presidi di Scienze della Comunicazione, Portavoce nazionale dell’Interconferenza dei Presidi e consigliere al Consiglio Universitario Nazionale.
Ha avuto un ruolo molto rilevante nella nascita e nel consolidamento accademico dell’area disciplinare delle Scienze della comunicazione in Italia.
Tra i suoi temi di ricerca: il rapporto tra media, educazione e socializzazione, l’influenza dei media sulla modernizzazione dell’industria culturale italiana, le prospettive di sviluppo dell’università italiana.

 

commentaires


Ajouter un commentaire Lire les commentaires
*Les champs suivis d’un astérisque sont obligatoires.
Aucun commentaire sur cette vidéo pour le moment (les commentaires font l’objet d’une modération)
 
FMSH
 
Facebook Twitter Google+
Mon Compte